Cerca

Premi INVIO per cercare o ESC per uscire

VIRGILIO E L'AMORE

dal romanzo Dolopathos di Jean de Hauteseille 

dal romanzo Dolopathos di Jean de Hauteseille 


Regia 
Federica Restani e Raffaele Latagliata

Traduzione di
Giovanni Pasetti

Estratti da
Il Libro delle Bucoliche di Virgilio

Nella traduzione di
Giorgio Bernardi Perini

Un adattamento teatrale di
Federica Restani

Con la partecipazione di
Vitaliano Trevisan nel ruolo di Virgilio

E con
Adriano Evangelisti: Dolopatrhos

Antonella Caron - Barbara De Gabrielis - Nela Lucic: Parche

Daniele Carta Mantiglia: Lucinio

Erica Puddu: Matrigna

Estratti da Statuaria di RBR Dance Company

Coreografie di
Cristiano Fagioli

Scene
Gianluca Spaggiari

Produzione
Ars Creazione e Spettacolo

 

NOTE DI REGIA
Una performance tra narrazione, teatro e danza per raccontare la “Forza del Bello” secondo il monaco lorenese Jean de Haute-Seille. Per questo spettacolo prodotto in occasione della Grande Mostra di Palazzo Te va in scena la storia del re “Dolopathos”, lo stesso che dà il nome al romanzo medioevale in lingua latina, tradotto da Giovanni Pasetti, a cui lo spettacolo si ispira. Sulla scena a fare da contrappunto a un nutrito cast di attori e danzatori un Virgilio del tutto inusuale interpretato da Vitaliano Trevisan. L’attore vicentino, presente a Mantova già all’arlecchino d’Oro dell’anno scorso, reciterà tre egloghe virgiliane tratte dalle bella traduzione delle Bucoliche di Giorgio Bernardi Perini per l’edizione Tre Lune. A fare da cornice al racconto le coreografie di Cristiano Fagioli per igli atletici danzatori di RBR Dance company, che presentano quest’anno lo spettacolo “Statuaria” ispirato all’arte antica.  A narrare la vicenda romanzesca Adriano Evangelisti, nei panni di “Dolopathos” ,  Antonella Caron , Nela Lucic e la mantovana Barbara De Gabrielis, che interpreteranno delle inusuali parche, del tutto simili a vegliatrici di Pessoa per un sognante racconto di vagheggiamento di un tempo perduto. Altro mantovano in scena il giovanissimo  Daniele Carta Mantiglia, attualmente impegnato in ambito nazionale con il Romeo e Giulietta di Cocciante.  

La regia è di Raffaele Latagliata e Federica Restani, che ha curato anche l’adattamento drammaturgico, per il gruppo Ars. Creazione e Spettacolo. Inserito tra i progetti sostenuti dalla Fondazione Banca Agricola Mantovana “Virgilio e l’Amore” fa parte del ciclo Arte e Teatro

youtube